Il Rally club Millesimo archivia il 2013 con una bella festa

Con l'intento di dar vita ad una bella serata da trascorrere tutti insieme "con le gambe sotto al tavolo" per guardare lo slideshow delle immagini della passata stagione ed applaudire tutti coloro che ne sono stati i protagonisti, il Rally club Millesimo ha radunato al Ristorante “Il Ponte”, a Murialdo (SV), i propri soci per la consegna degli attestati di merito relativi all’attività sportiva svolta nel 2013.


Roberto Delbono, coordinatore della squadra corse del sodalizio savonese, insieme al vice Sindaco di Millesimo Piero Pizzorno e con la frizzante collaborazione dello speaker Agostino Orsino, ha consegnato gli ambiti riconoscimenti agli equipaggi formati da Roberto Amerio, che ha corso con Enrico Piovano e Alberto Eriglio, Carlo Berchio – Mirko Perrone, Matteo Levratto - Roberto Bergero (nella foto),  risultati i migliori nel  Valli del Bormida, il “rally di casa”, Lorenzo Bianchin - Luca Bazzano, Fausto Ferraro - Luca Vignolo, Valter Gandolfo - Franco Sanfrancesco, Fabrizio Bonifacino - Umberto Tesi, Diego Giribaldi - Giorgio Bacino, Marco e Giuliana Pozzi, Alberto Pedrazzani - Camilla Gallese, Andrea Damele - Igino Diamanti, Andrea Zenoni - Sandro Pirotti, Stefano Dogliotti - Arianna Ravano, Francesco Supato - Fulvio Patrone, Marco Nari - Ilaria Riolfo, Andrea Castellano - Moreno Bennardo, Francesco e Marco Rocchieri, Marcello e Luca Rocchieri, oltre ai “naviga” Davide Roascio e Claudia Dondarini e agli equipaggi “storici” Vincenzo Amerio - Piero Ranuschio e Ezio Rubino - Enrico Bogliaccino.


Nel corso della serata, è stata ribadita la presenza nel 2014 delle vetture del Rally club Millesimo nelle gare liguri e del basso Piemonte oltre che nel Challenge CSAI Raceday Ronde Terra, in cui il sodalizio presieduto da Ferdinando Ghisolfo è già impegnato con Valter Gandolfo e Franco Sanfrancesco. Prime anticipazioni, infine, per il 33° rally Valli del Bormida, in programma ad ottobre, che ricalcherà quello degli ultimi due anni: il percorso sarà di circa 300 km, inclusi gli oltre 75 relativi alle 9 ps, tre tratti – nell’ordine, Melogno, Quazzo e Giovetti – da percorrere tre volte. Partenza ed arrivo, ovviamente, da Millesimo. (10 mar./foto by McRispy)