Riecco domenica lo slalom "Chiavari - Leivi"

Torna, dopo due stagioni ed un rinvio, lo slalom "Chiavari - Leivi", in programma domenica con l'organizzazione della scuderia Sport Favale ’07. Giunta quest'anno alla quarta edizione, la gara assegnerà il Memorial "Graziano Borra" e sarà abbinata all'omonima e inedita prova di regolarità tra i "birilli" a cui sarà possibile partecipare con vetture stradali.


Una cinquantina i piloti iscritti: per il successo finale, sfida tra il genovese Andrea Drago (Erberth R3, nella foto - Movisport), quest'anno impegnato con profitto anche nelle salite del Civm e del Tivm, e il bresciano Roberto Loda (Prototipo L.R. - Racing for Genova). Non è da sottovalutare, però, la presenza di specialisti del calibro di Angelo Bonini (Fiat X1/9 Honda 2000 - Invicta), i fratelli Ermes e Filippo Gennari, entrambi con le Renault Clio RS (AB Motorsport), i genovesi Danilo Mosca (Peugeot 205 GTI) e Paolo Bordo (Renault Clio Light), entrambi portacolori della Scuderia Valpolcevera, Gianfranco Vigo (Renault 5 GT Turbo) e Gianluca Ticci (Fiat X1/9), alfieri della scuderia Sport Favale 07, Alessandro Polini (Fiat 127 Sport - Racing for Genova) e Davide Laconi (Renault Twingo - Movisport).

 

Da segnalare anche la presenza di diversi rallysti genovesi: Massimo Carmignano (Peugeot 205 Rallye - Racing for Genova), Gianluca Accinelli (Renault Clio RS - Meteco Corse), Gianluca Caserza (Citroen Saxo - Lanterna Corse R.T.), Gianni Accinelli (Citroen Saxo), David Ciocca (Renault Twingo R2 - Meteco Corse), emozionato per il ritorno alle corse, dopo 27 anni e a 65 anni, di papà Giuliano (Peugeot 206). Due le "pantere rosa" in lizza: Natasha Botzari (Peugeot 106 - Meteco Corse) e Jasmine Brunetti (Fiat Seicento - Movisport). Da segnalare, infine, la presenza dell'ex discesista azzurro Mihi Heidenreich "Plattner" (Porsche Carrera), protagonista delle gare di slalom genovesi e regionali degli anni Ottanta.

 

L’ultima edizione dello slalom "Chiavari - Leivi", disputata nel 2013, è stata vinta da Roberto Malvasio (Radical SR4 prototipo) mentre l’anno prima il successo andò al parmense Andrea Vescovi su Fiat 128 gruppo speciale. (9 ott.)