Natasha Botzari debutta nel Cir al Ciocco

La co-pilota ligure con Stefano Martinelli nel trofeo Suzuki; in gara anche i savonesi Francesco Aragno e Andrea Ferrari.


Campionato italiano rally in chiave ligure. La serie tricolore, che scatterà domani con il 39° rally Il Ciocco e Valle del Serchio, vedrà una nostra portacolori regionale tra le sue presenze fisse: è la giovane Natasha Botzari (nella foto), di Carasco, che affronterà l'intera manifestazione come copilota del toscano Stefano Martinelli, al suo secondo anno consecutivo nel Cir. L'inedita coppia sarà al via del Suzuki Rally Trophy - in cui nel 2015 il driver garfagnino giunse quinto assoluto - oltre che per il titolo tricolore R1 di nuova istituzione con la Suzuki Swift della Europea Service con i colori della scuderia GR Motorsport.


"Non ho mai corso con Stefano Martinelli - rileva Natasha Botzari - ma nel test effettuato nei giorni scorsi è emerso già un buon feeling che spero migliori di gara in gara. Nel corso della nostra stagione saremo ufficialmente gli "ambasciatori” del Comune di Barga nell'Italia da rally e questo, per noi, è già un motivo di grosso orgoglio. Il nostro obiettivo sarà principalmente quello di divertirsi e di fare il massimo per arrivare sul gradino più alto in classifica".


"Sono felice - conclude Natasha - per questa grande opportunità che mi è stata offerta: era ciò a cui aspiravo. Questo è la mia quarta stagione agonistica, avendo corso per due anni consecutivi alla destra del genovese Giovanni Ferrando nelle gare del Campionato Piemonte - Val d'Aosta e nella serie "Corri con Clio" nell''Irc con la Clio N3. Ringrazio Giovanni per tutto ciò che mi ha insegnato e per tutte le gare che abbiamo affrontato insieme. Spero che questo 2016 possa essere di buon auspicio è possa aiutarmi a crescere ulteriormente sia a livello di esperienza che di proseguimento di carriera".


Butterfly Motorsport

La vettura di Stefano Martinelli e Natasha Botzari è una delle sette Suzuki Swift che, ad iniziare dalla gara toscana, saranno gestite logisticamente dalla Butterfly Motorsport. La struttura di Vallecrosia ha, infatti, raggiunto un accordo con Europea Service di Parma per curare tutti gli aspetti logistici della partecipazione del sodalizio di Parma con le vetture Suzuki Swift R1 al Campionato Italiano R1 ed al Suzuki Rally Trophy. Le altre sei Suzuki Swift che all'interno del Parco assistenza faranno da contorno alla zona hospitality creata dalla Butterfly Motorsport saranno quelle di Saresera - Tumaini, Lucarelli - Ferrari, Epis - Di Giusto, Strabello - Budoia, Konig - Zappe e degli Under 25 Parolaro - Spagnolatti.


Altri liguri in gara

Natasha Botzari e Butterfly Motorsport non saranno gli unici portacolori liguri in lizza nella gara toscana. Con una Renault Clio ed i colori della Racing for Genova sarà, infatti, al via anche il veloce pilota savonese Francesco Aragno, che condividerà l'impegno con Marco Rosso alle note. Sempre da Savona, ecco il co-pilota Andrea Ferrari (vincitore del Rally Italia Talent Under 21 nel 2015) che leggerà le note al veneto Corrado Peloso a bordo della Suzuki Swift R1B: la coppia sarà impegnata per l’intera stagione nel Suzuki Rally Trophy con i colori della neonata scuderia La Superba, creata in Veneto non senza una punta di nostalgia dal pilota genovese Paolo Benvenuti. (16 mar.)