Francesco Liberato (Sport Favale 07) sfortunato a Sarno

Proseguono, in attesa dello slalom Chiavari Leivi, in programma domenica prossima,  gli impegni agonistici dei piloti della scuderia Sport Favale 07. Nello scorso fine settimana Francesco Liberato ha preso parte, sul Circuito internazionale di Sarno, alla prova relativa al Campionato italiano “Le Bicilindriche” con la sua storica Fiat 500 Giannini. L’impegno del portacolori del sodalizio di Favale di Malvaro non ha avuto esito positivo in quanto è stato costretto al ritiro in Gara 2 per la rottura della frizione.


“In Gara 1 – ha osservato Francesco Liberato – sono partito ultimo per dubbio sottopeso: malgrado ciò, sono riuscito a chiudere la gara al sesto posto, dopo aver rimontato ben otto posizioni. In Gara 2, a partenza invertita come da regolamento, ho lasciato subito sfilare i pretendenti al titolo Giancarlo Cuomo ed Onofrio Criscuolo e quindi ho combattuto sempre per la quinta e sesta piazza, sino a quando la frizione non mi ha tradito”.


Al di là dello sfortunato epilogo, c’è comunque soddisfazione in seno alla Sport Favale 07 per la buona prestazione del proprio portacolori. La scuderia “fontanina” ora guarda con ottimismo al prossimo impegno di un altro Liberato, Ettore, che nel prossimo fine settimana parteciperà a Belluno, con la propria bicilindrica, alla 35^ edizione della cronoscalata “Pedavena - Croce d'Aune”, una classica del Civm (Campionato italiano velocità montagna) valida anche per il Tivm. (2 ott.)