Rally: a Dogliani la “prima volta” di Riccardo Gallo

E’ arrivata l’ora del debutto nei rally per Riccardo Gallo. Dopo un paio di slalom per prendere le misure alla Renault Clio N3 (ph by Luca Tamagno), il giovane “figlio d’arte” genovese inizierà a fare la conoscenza diretta di CO e PS domenica prossima a Dogliani, in occasione del  Rally Day del Piemonte. Per la sua “prima volta” rallystica il portacolori della Lanterna Corse Rally Team si avvarrà della collaborazione, nell’abitacolo, di uno dei più esperti navigatori genovesi, Marco Gallizia, che da anni si occupa della formazione dei nuovi copiloti della scuderia e che, per l’occasione, tornerà a rindossare tuta e casco. Riccardo Gallo avrà come obbiettivo principale quello di iniziare a fare esperienza e di salire sul palco di arrivo, certo senza disdegnare qualche occhiata al cronometro. Sempre in classe N3, la Lanterna Corse Rally Team schiererà un altro equipaggio, che ha certamente ambizioni importanti: Alberto Verardo e Cristina Rinaldis, con la loro Renault Clio, cercheranno di inserirsi nella lotta la vertice con i loro avversari piemontesi.


Racing for Genova al Rally del Piemonte con tre equipaggi

Impegno stagionale “numero 46” per la scuderia Racing for Genova Team che a Dogliani schiererà tre equipaggi. Si tratta di Danilo Ameglio e Massimo Marinotto, attesi ad una prova da protagonisti con la loro Peugeot 106 1600 gruppo A, Mauro Zappettini e Davide Oberti, in gara con una interessante 106 kit, e Luca Fontana – Marco De Luca, pronti ad ingaggiare battaglia in classe A5 con la loro 106 Rallye.


Liguria in forza al Rally del Piemonte

Davvero folta la rappresentanza ligure a Dogliani. Tra i 108 iscritti, oltre ai già citati piloti, saranno della partita, tra i “big”, anche i savonesi Paolo Vigo – Matteo Canobbio (Clio S1600), gli imperiesi Alberto Orengo – Laurent Spagnoli (Mitsubishi Lancer Evo IX –Meteco Corse), che in classe se la vedranno con l’analoga vettura (Eurospeed) dei savonesi Fabrizio Bonifacino – Sara Oliveri,  e il savonese (d’origine, ora piemontese a tutti gli effetti) Claudio Vallino, al via con Maurizio Vitali e la Clio R3C della GMA Competition. In gara, per un test in chiave 2018, anche i genovesi del Winners Rally Team Fabio Ferrando e Francesco Zambelli con la loro Peugeot 208 R2B. Tra le Clio Rs di classe N3 in lizza spiccano le due vetture degli imperiesi Antonio e Roberto Annovi, figlio e padre, e quella del genovese Giovanni Ferrando. In classe A5 riflettori puntati sulla savonese Marta Achino (Fiat Uno), unica “dama” in lizza, e sulla Fiat Panda dei portacolori del Rally Club Millesimo Andrea Zenoni – Fulvio Patrone mentre nella N2 si farà di certo sentire la presenza del savonese Danilo Costantino, che sarà al via con Michael Berni Adam e con la 106 (Meteco Corse). Nella R1B, infine, attesa per la Suzuki Swift (Eurospeed) che sarà portata in gara dagli imperiesi Flavio Tarantino – Luciano Campanella.


VM Motor Team pronto alla sfida di Dogliani

Il VM Motor Team si prepara ad affrontare il Rally del Piemonte con tre equipaggi. Fabio Becuti ed Igino Diamanti guideranno la pattuglia dei portacolori VM, a bordo di una Peugeot 106 A6, la stessa vettura che Becuti ha portato al successo di classe al Rally Team ‘971. In classe K10 sarà al via Carlo Camere, fresco vincitore di raggruppamento nella Coppa Italia Prima Zona, sempre al volante della Citroën C2 ed affiancato da Stefano Demartini. Sulla terza vettura che porterà in gara i colori del team valenzano ci saranno Manuel Mussi e Stefano Bruno, che condivideranno l’abitacolo di una Mini Cooper di classe R1T nazionale.

 

EfferreMotorsport tra moderno e storico

Saranno Stefano Bossuto e Nancy Bondì, su Peugeot 106 N2, e Antonio Madama e Nicola Crevani, su Opel Kadett Gte gr.2, a difendere i colori della scuderia EfferreMotorsport al prossimo Rally del Piemonte: i primi nella gara riservata alle vetture moderne, giunta alla terza edizione; gli altri nel secondo atto del rally storico.


MP Gomme, doppia presenza al “Piemonte”

MP Gomme non poteva mancare all’appuntamento con la terza edizione del Rally del Piemonte. La storica azienda, che da quarant’anni ha sede a poche decine di metri dalla partenza, sarà presente con i suoi marchi sia nell’arco ingresso del Parco Assistenza sia sulla Clio R3C di Giancarlo Morra - Stefano Bruzzese, uno degli equipaggi top al via della gara dell’Alta Langa. “Abbiamo voluto abbinare la nostra immagine a questa gara con una doppia presenza - spiega il giovane manager Mattia Proglio – sia per rafforzare ulteriormente il nostro legame con il territorio che per evidenziare la nostra dinamicità e la nostra voglia di far bene ed emergere supportando una Clio R3, ossia la vettura che ha conquistato la vittoria nella precedente edizione del rally”. (26 ott.)