Civm: Roberto Malvasio alla scoperta della “Trento – Bondone”

Dopo la positiva esperienza allo “Spino”, torna nel Civm (Campionato italiano velocità montagna) Roberto Malvasio che, da domani a domenica, sarà tra i protagonisti della 68^ edizione della “Trento – Bondone”, quinto appuntamento della serie tricolore. Il pilota di Ronco Scrivia la affronterà con la stessa Mini John Cooper Works (ph) di Gruppo Racing Start Plus della DP Racing de L’Aquila con cui ha corso in Toscana.


“Ho deciso all’ultimo di partecipare a questa gara per me inedita – osserva il portacolori della Winners Rally Team – ci pensavo da tempo a correrla, non era un sogno ma ci tenevo a farla. Solo che avrei preferito prepararla con la dovuta attenzione, perché è un impegno tosto e difficile. Ad ogni modo, ci vado molto volentieri, per imparare e per fare esperienza. Ed anche per affinare la conoscenza della Mini JCW, con cui mi sono trovato molto bene in Toscana”.


La “Trento – Bondone”, organizzata dalla Scuderia Trentina, è definita l’università delle salite, per i suoi 17,3 Km che dalla località Montevideo, alle porte del capoluogo, si arrampicano fino a Vason, 1.350 metri più in alto, lungo una pendenza media del 8,88%, con una interminabile sequenza di tornanti sulla S.P. 85. “Tutti dati questi – conclude Roberto Malvasio – fanno capire quanto sarà dura la gara: sarà necessario restare concentratissimi perché il tracciato è lungo e selettivo”.


Questo il programma: domani, le operazioni preliminari e verifiche sportive e tecniche; sabato, le due salite di ricognizione; domenica, alle 10, il via alla classica trentina dalla fama internazionale.


Luciano Scandella ci riprova


Rotto il ghiaccio allo “Spino”, dopo ben ventisette anni di assenza dalle gare, assaporata nuovamente la gioia del traguardo finale, che lo ha visto portare a casa la trentesima posizione assoluta finale ed il secondo posto di classe, Luciano Scandella ci riprova. Nuovamente assistito dall’amico Roberto Malvasio e dall’intero staff della DP Racing de L’Aquila, che gli ha messo a disposizione la vettura, il genovese sarà in gara alla “Trento - Bondone” ancora con una Mini Cooper John Works di Gruppo Racing Start e con i colori della Winners Rally Team: l’obbiettivo sarà sempre quello di divertirsi e di fare bene in una classe in cui dovrà guardarsi da ben otto agguerriti concorrenti. (28 giu.)