Slalom dello Scravaion: Roberto Malvasio convince poco

Sembra non riuscire ad ingranare la marcia giusta la stagione agonistica di Roberto Malvasio. Dopo il poco entusiasmante debutto ai “Giovi”, il portacolori della SCR Motor Sport ha riportato un’altra prestazione poco convincente al 3° Maxi Slalom Colle dello Scravaion, dove ha gareggiato con la Peugeot 106 1600 gruppo A messagli a disposizione dalla Pool Racing e dove ha conseguito la ventesima posizione assoluta, oltre alla terza di gruppo A e di classe A2. “Doveva essere la gara del riscatto – osserva il pilota di Ronco Scrivia – ed invece si è tradotta in una performance per me inaccettabile, perché ho commesso troppi errori. Dopo il quinto tempo assoluto nelle qualificazioni, infatti, ho sciupato tutte le buone premesse nelle prime due manche, dove ho abbattuto alcuni birilli; poi mi sono ripreso nell’ultima, condizionata dalla pioggia, con un secondo tempo assoluto, ma era troppo tardi ed i giochi erano ormai fatti. Ovviamente, non sono affatto soddisfatto della mia prestazione complessiva: avrei potuto e dovuto fare di più; lo sono, invece, della vettura, un mezzo molto aggiornato e davvero performante”.

Archiviata anche questa seconda gara, Roberto Malvasio guarda avanti, al suo programma per questa stagione. “C’era un’idea di andare a correre a Campobasso, slalom valido per il campionato italiano, - osserva senza nascondere la propria delusione – ma è subito tramontata. A questo punto penso che inizierò a dedicare tutte le mie attenzioni alla cronoscalata “Limabetone” – il trofeo Fabio Danti, in programma a Pistoia il prossimo 12 giugno e valida per il TIVM (Trofeo italiano velocità montagna) Nord - una gara a cui ho già partecipato l’anno scorso e che mi ha dato molta soddisfazione. Non è da escludere, ad ogni modo, che prenda parte ad un’altra gara in salita anche a fine giugno”. La stagione di Roberto Malvasio è supportata, oltre che dalla scuderia SCR Motor Sport, da un pool di sponsor del pilota formato da Cosmet, BM Service, Poggio Assicurazioni, OMP, Raffaldi, Idea Graphic, CMR Ceramiche, Gi.Ga Composite e Artbook, e dalla United Business, che cura il management sportivo del pilota. In rete, infine, su un canale video personalizzato, all’indirizzo http://www.youtube.com/user/robertomalvasio, sono visibili i filmati delle gare più importati disputate dal nove volte campione italiano dal 2006 ad oggi.

SCR Motor Sport - Ancora ottimi risultati per il giovane Davide Laconi, che sullo Scravaion è giunto 12° assoluto, 2° di gruppo e 1° sia di classe che nella classifica Under 23. "Non sono del tutto contento di questa gara - afferma Laconi - non riuscivo a far "correre" la macchina e la mia guida era troppo "forzata"; fino ad ora ho "abbassato" tutti i tempi della scorsa stagione mentre qui (sullo Scravaion) ho leggermente peggiorato. Comunque, devo dire, alla luce della prestazione finale, che non posso dirmi compiaciuto della mia 12° posizione: vorrei, visto che ne ho l'occasione, ringraziare tutti quelli che mi supportano, sponsor, amici, e mio padre, Paolo, in qualità di primo supporter e assistenza durante le gare". (17 mag.)