Il 2012 di Nicola Arena scatta dal Medio Oriente

Con l'inizio dell'anno nuovo riprende l’attività rallistica di Nicola Arena. “Sono molto contento di ricominciare dal Medio Oriente – osserva il copilota genovese attualmente in Qatar dove venerdì e sabato prossimi disputerò l'omonimo rally, gara di apertura del campionato FIA mediorientale. Torno al fianco di Misfer Al Marri, con il quale ho vinto il campionato nel 2010, molto atteso al rientro in gara dopo un anno di assenza. Saremo in gara con una Mitsubishi Lancer evo X in allestimento R4 della libanese Motortune” Il rally del Qatar si corre venerdì 27 e sabato 28 gennaio con 12 prove speciali per complessivi 264 km. Si tratta di un rally desertico, in spazi aperti e pianeggianti, su piste veloci e molto insidiose per via del fondo duro e pietroso. Il parco partenti è piuttosto ridotto, solo 20 iscritti, ma di ottimo livello con molti piloti locali estremamente competitivi e, ovviamente, il favorito Nasser Al Attiyah con una Peugeot 207 Super 2000. “I programmi per il resto della stagione – aggiunge Nicola Arena - sono ancora da confermare, comunque ci sono molti contatti in corso. La gara successiva sarà invece una presenza una-tantum e non troppo lontano da casa: correrò infatti il 12 febbraio la Ronde della Val d'Orcia a Radicofani (SI) ritornando a navigare il rientrante Nico Caldarola a più di 10 anni dalla nostra ultima gara insieme”. (25 gen.)