Lanterna Corse festeggia Mezzogori e la Baldini

La scorsa domenica è stata una giornata diversa per la Lanterna Corse, lontana dalle prove speciali ma non per questo meno intensa. Il team genovese infatti ha premiato i propri piloti e navigatori nella consueta festa presso la Sala Botto di Savignone (GE). La stagione 2011del sodalizio di Torriglia ha visto 89 partecipazioni di equipaggi della Lanterna Corse, con 64 arrivi. Ben quattordici i piazzamenti tra i primi dieci assoluti, con due vittorie assolute, un secondo e due terzi posti. Ben 36 i podi di classe, dei quali diciassette vittorie, diciassette secondi posti e due terzi. In bacheca anche la vittoria nella classifica scuderie al Rally della Lanterna.I migliori della stagione 2011 sono stati Andrea Mezzogori e Roberta Baldini, che mettono così in bacheca l’ennesimo successo nel campionato sociale, legato ad una stagione indimenticabile. I coniugi genovesi infatti, dopo i successi con la Renault Clio R3 si sono dedicati nel 2011 allo sviluppo della Renault Megane N4, portata al debutto proprio un anno fa al Rally Riviera Ligure. Quella che sembrava una stagione in salita si è trasformata invece in una serie i successi di categoria, culminata con il trionfo alla Ronde della Val d’Aveto a bordo della Peugeot 206 WRC. Il 2012 però non vedrà nuovamente questa coppia tra i protagonisti, perché dopo la nascita di Erica nel 2008 presto la famiglia Mezzogori si allargherà. Al secondo posto tra i piloti Marco Depau, che ha rappresentato la Lanterna Corse in grande stile, terminando la stagione con l’ottimo secondo posto alla Ronde Ogliastra nella sua Sardegna; terzo posto per Maurizio Ferrecchi, altra punta di diamante del team genovese, forte della vittoria assoluta al Rally del Bormida e del terzo posto al Rally della Lanterna. Tra i navigatori, alle spalle di Roberta Baldini, Fulvio Florean e Marco Gallizia. A Savignone sono stati anche premiati i migliori allievi del Corso Copiloti Rallies, rivolto ai giovani che vogliono avvicinarsi alla specialità rallistica: vittoria di Valeria Tabacco, davanti a Mattia Bruno e Giulia Patrone. (1 mar.)