Roberto Malvasio guida la SCR MotorSport alla “Cicagna – Orero”

Ancora un impegno agonistico, mentre la stagione volge al termine, per Roberto Malvasio, che domenica prossima parteciperà alla seconda edizione dello slalom “Cicagna – Orero”, previsto in provincia di Genova. Il portacolori della SCR MotorSport sarà al via della gara organizzata dalla Sport Favale ’07 con la Renault Clio Williams di classe FA3 che gli verrà messa a disposizione dalla FT Car. “Sino all’ultimo – sottolinea il pilota di Ronco Scrivia – la mia partecipazione è stata in forse per via della disponibilità della vettura. Poi la factory genovese ha sciolto la riserva ed allora eccomi pronto ad affrontare questo impegno, che è una gara senza validità, quindi fine a se stessa, che però correrò con un mezzo che regala sempre grande divertimento. Pertanto, vorrei cercare di abbinare a questo diversivo una prestazione importante, anche se non sarà facile per via del livello qualitativo dei partecipanti”. Ultimato, in pratica, lo sviluppo in gara della Gloria, Roberto Malvasio ritorna al volante della Clio Williams, una vettura che ha avuto un ruolo molto importante nella sua carriera di pilota e che nel 2010 ha utilizzato al Passo dei Giovi e alla Bagnasco – Battifollo: l’intenzione dell’otto volte campione italiano di specialità è quella di celebrare questo ritorno con un risultato di prestigio, tanto per iniziare nel miglior modo il percorso conclusivo di questa stagione. Sono visibili in rete, infine, su un canale video personale all’indirizzo http://www.youtube.com/user/robertomalvasio, i filmati delle gare più importati disputate da Roberto Malvasio dal 2006 ad oggi. Oltre che dagli sponsor istituzionali della scuderia SCR MotorSport, la stagione di Roberto Malvasio è supportata da un pool di aziende formato da Cosmet, BM Service, Poggio Assicurazioni, OMP, Raffaldi - Impresa di pulizia, Idea Graphic, CMR Ceramiche e Artbook. (8 ott.)

 

   SCR MotorSport – Oltre a Roberto Malvasio la scuderia SCR MotorSport allo slalom Cicogna – Orero schiererà anche Davide Laconi, in classe FN1, con la Peugeot 106, la sua "arma", seguito da i noti Giorgio Fucilli e Claudio Faraci, il primo con un 205 FA1 mentre Faraci, per l'occasione, sfodera la sua 112 S2. Poi ci sarà il veterano Enrico Gallino (Clio FN3) che, dopo la sventura di Torriglia, si presenta sulla linea di partenza con l'intenzione di testare la vettura dopo il "rialzo" e, cosa ancor più importante, divertirsi e divertire. "Si può cominciare a fare un consuntivo della stagione – osserva Marco Cazzola navigatore e consigliere SCR - e direi che quest'anno, ancor più che la passata stagione, siamo davvero soddisfatti dei traguardi, in gara e fuori. Le presenze aumentano, siamo altresì soddisfatti dell'accordo raggiunto per la nuova sede, sita a Torrazza, frazione del comune di Sant’Olcese: passo per passo stiamo raggiungendo gli obbiettivi prefissati". Entusiasmo anche da parte di Davide Laconi: “sono contento che la scuderia cresca così tanto – osserva - e sono contento di aver trovato tutti questi amici nelle corse; l'obbiettivo di chi ha fondato la SCR era quello di riunire appassionati che potessero sostenersi a vicenda e direi che e' stato centrato. Domenica cercherò di portare a casa una buona prestazione, come sicuramente cercheranno di fare i miei compagni. Apprezzo molto le gare della Favale Sport 07 e sono particolarmente legato a questa in quanto, nel 2009, ho segnato la mia prima vittoria di classe”. Per tutte le altre notizie www.scrmotorsport.com