Rally di Siria: importante piazzamento per Nicola Arena

E' stata una gara davvero dura questo Rally di Siria, sesto appuntamento del Campionato Medio-Orientale Rallies, per il genovese Nicola Arena, che ha affrontata la gara, conquistando la terza posizione finale, a bordo della Subaru Impreza N16 guidata da Misfer Al Marri e nello scomodo ruolo di leader del campionato inseguiti dalle più performanti Super 2000. “Il percorso – osserva il popolare co-pilota - largamente rivisto rispetto agli anni passati, è risultato estremamente accidentato e poco veloce, complicando le cose a tutti i partecipanti e anche a noi. In particolare il nostro avvio di gara è stato davvero pessimo: ben 3 forature nelle prime due prove speciali e relativo cambio gomme in prova, almeno fino a quando avevamo gomme di scorta da utilizzare, ci hanno fatto perdere circa 8 minuti. Il seguito della gara è andato decisamente meglio e abbiamo potuto impegnarci in una bella rimonta che ci ha portato alla fine al terzo posto assoluto raccogliendo così i 6 punti che erano il nostro obiettivo minimo. Restiamo quindi in testa alla classifica nonostante il pluricampione Nasser Al Attiyah ci insegua sempre più da vicino: con due gare alla fine (Rally di Cipro il 5-6 novembre e Rally di Dubai il 3-4 dicembre) il campionato è ancora molto aperto anche se, col ritiro in Siria di Khaled Al Qassimi e il suo probabile abbandono della serie, la lotta è ormai ristretta a noi due”. (12 ott.)