L’”Inverno” porta un titolo alla Racing for Genova

Buon fine settimana, l’ultimo, per la Racing for Genova. Sulla pista di Castelletto di  Branduzzo Michele Zaniboni, con la sua  Lotus  Exige 2000, ha conquistato l’ennesimo successo stagionale, rendendo concrete le possibilità – gli basta classificarsi nei primi tre nella prossima gara di Sarno, ultimo atto della serie – di diventare campione italiano assoluto di Formula Challenge. Al Rally d’Inverno buone prestazioni dei portacolori della scuderia genovese: Rasoira Fabio - Martina Simone (Fiat Panda) si sono imposti in classe A5 imitati da Peirano Andrea - Staltari Fabrizio (Peugeot 106), che hanno fatto loro la FA5; poca sorte per Montaldo Paolo - Roatta Gianrenzo (Renault Clio Williems FN3), costretti al ritiro, mentre Ferrando Giovanni - Malzani Fabio (Renault Clio Williams FN3, nella foto) hanno conquistato un ottimo secondo posto di classe. Con questo piazzamento il pilota genovese si è aggiudicato il titolo di classe nel prestigioso e combattuto Campionato Piemonte e Valle d’Aosta - trofeo  Automotoracing  2012.

Lanterna Corse - Ancora soddisfazioni per la Lanterna Corse che ad Acqui Terme ha conseguito un altro piazzamento nella top ten, conquistato da Marco Depau e Fabio Cadore su Renault Clio Super 1.6. La coppia del sodalizio di Torriglia ha terminato in decima posizione assoluta, che gli è valsa anche la seconda posizione di classe dietro al vincitore assoluto della gara, Bosca. Le buone notizie non finiscono qui, sorridono infatti anche Massimiliano Bonafini e Lorenzo Bailo, che regalano alla scuderia un altro podio di classe con la loro terza posizione in FA6 su Peugeot 106.

SCR MotorSport - Tre equipaggi al via e due al traguardo di Acqui per il sodalizio genovese: quarto posto assoluto e successo in classe N4 per Strata Marco - Araspi Daniele (Mitsubishi Lancer Evo N4) mentre Rossi - Giovine (Peugeot 106) hanno primeggiato in classe FN2 e tra gli Under 23 in gara; ritiro nella terza ps per Volpi Enrico Maria - Terrile Mauro (Peugeot 106 Fa5).

Rally club Millesimo –  Un bel successo di classe per Zenoni Andrea - Pirotti Sandro (Fiat Abarth 500), primi in R3T con un buon margine di vantaggio sui compagni di scuderia quadra   Berchio Carlo - Perrone Mirko (Citroen DS3 R3T); un successo di classe anche per Supato Francesco - Patrone Fulvio (Fiat 600 Sporting), che si sono imposti nella A0.

Dagda sport racing team - Stavano conducendo un’ottima gara al Rally d’Inverno Andrea Pulvirenti e Igino Diamanti, su Renault Clio, quando una foratura proprio in mezzo alla seconda prova, con conseguente obbligo di cambiare la gomma, ha fatto perdere loro moltissimo tempo e li ha fatti precipitare dal ventinovesimo al sessantunesimo posto assoluto. Piccola rimonta finale con risultato definitivo di 54° assoluto e quarto di classe R3C. Bene invece Roberto Dani e Fabio Sacco sulla piccola Renault Twingo, primi di classi e 48i assoluti.

Team Elite – L’unico equipaggio del sodalizio imperiese in lizza ad Acqui - Marchetti Sergio - Filicicchia Fabrizio (Fiat 600) è giunto secondo in classe A0.

Scuderia Monferrato - Tre gli equipaggi del sodalizio di Valenza Po hanno gareggiato al Rally d’Inverno. Daniele Gaudio e Daniela Botto hanno portato a casa il 3° posto di classe Fa5 con la loro Peugeot 106: 8^ piazza invece per Mirko Garbero e Claudio Pistone (pure loro su Peugeot 106). Ancora la sfortuna si accanisce con Italo Ferrara che, in coppia con Riccardo Imerito, ha dovuto ritirarsi per la rottura dell’idroguida della sua  Ford Focus Wrc. (20 nov.)