Saab Automobile si allea con la cinese CAT

   Saab Automobile ha reso noto un importante passo avanti verso l'espansione delle proprie attività di vendita annunciando l’accordo pianificato con China Automobile Trading Co. LTD (CATC) riguardante l'importazione di veicoli Saab e relativi ricambi per il mercato cinese. Saab, siglando uno specifico protocollo d’intesa con CATC, intende ristabilire solide basi per il proprio marchio nel più grande mercato automobilistico nel mondo. Azienda governativa con sede a Pechino, da diversi anni impegnata nel settore auto motive, la CATC giocherà un ruolo importante nella nuova organizzazione Saab in Cina. In base alla lettera d’intenti, CATC assumerà, per conto di Saab, la responsabilità dell'importazione di auto e ricambi Saab in Cina. La firma del contratto che confermerà l'accordo è attesa per il primo trimestre del 2011, con avvio delle vendite ufficiali a luglio 2011. CATC fungerà da fornitore ufficiale di servizi per Saab China, società di distribuzione che sarà creata prossimamente. Saab China rileverà tutte le responsabilità di distribuzione e assistenza post vendita in Cina dalla Shanghai GM, in precedenza responsabile delle vendite Saab in Cina. Saab China conserverà una rete di vendita che prevede inizialmente circa dieci concessionarie.