Saab è sempre più sicura: anche la 9-4X è Top Safety Pick 2011

Il nuovo crossover Saab 9-4X ha conseguito il massimo riconoscimento per la protezione degli occupanti in caso di incidente, il Top Safety Pick, rilasciato dall’istituto statunitense Insurance Institute for Highway Safety (IIHS, www.iihs.org). Solo tre settimane fa, è stata l’ammiraglia di casa Saab, la 9-5 Berlina, a ricevere lo stesso attestato. “Essere insigniti di due Top Safety Picks nel giro di tre settimane è davvero gratificante”, afferma Per Lenhoff, Responsabile Sviluppo Sicurezza di Saab Automobile. “La nostra massima priorità rimane la protezione reale delle persone in incidenti reali, ma i test condotti dall’IIHS rappresentano un ottimo strumento di valutazione per i consumatori ed è molto importante per noi raggiungere buoni risultati”. L’IIHS è un’organizzazione di ricerca e comunicazione creata da società di assicurazione statunitensi che effettua test onnicomprensivi relativi agli impatti frontali (disassati) e agli urti laterali. Anche i sedili e i poggiatesta vengono sottoposti a prove simulate di tamponamento che consentono di valutare la protezione da lesioni da colpo di frusta mentre la struttura del tetto viene testata per determinare la protezione in caso di ribaltamento. I veicoli appartenenti alle varie categorie sono classificati con i titoli di “Good” (Buono), “Acceptable” (Accettabile), “Marginal” (Marginale) o “Poor” (Scadente). Per ricevere il riconoscimento “Top Safety Pick” le auto devono raggiungere il più alto punteggio in tutte e quattro le categorie di test (urti frontali, laterali, posteriori e ribaltamento) e devono essere dotate di sistema ESP®. La Saab 9-4X è già in vendita nel mercato USA mentre in Europa sarà commercializzata a partire dal prossimo settembre. (8 lug.)