Anticrisi Day: da un positivo 2012 spunta la Onlus

Si è concluso il 2012 di Anticrisi Day: un anno ricco di incontri e di spunti di riflessione dedicato ai principali Professionisti della Filiera Automotive ed ai “Premium“ Dealer automobilistici; un anno di lavori che si è inaugurato a maggio con la visita privata in Italia di William P. Underriner - 2012 NADA Chairman – ospite, insieme a sua moglie Mary, della comunità di Anticrisi Day e delle sue molte iniziative. Hanno fatto seguito poi, fra le numerose iniziative, la presentazione all’interno del prestigioso contesto internazionale del Salone del Libro di Torino de “I quaderni di Anticrisi Day - Pensiero Laterale e Riflessione nell’Automotive”; la quarta edizione dell’innovativo format con al suo interno la presentazione ad oltre 250 persone di un esclusivo “Outlook al 2020 sulla Mobilità”, il primo grande studio socio-economico sulla domanda individuale e l’offerta di mobilità condotto dal Prof. Domenico De Masi. Leitmotiv di tutti gli appuntamenti organizzati da Anticrisi Day è sempre stato quello di porsi come un incubatore, un punto di riflessione trasversale con uno sguardo rivolto agli altri.

Anche per questo il 16 ottobre 2012 è nata Anticrisi Day - Onlus, che definisce la governance etica e fa camminare la Community sul territorio della solidarietà umana. “Sostanzialmente un modo diverso di servire la causa del cambiamento”, per citare le parole di Umberto Seletto, Presidente dell’Associazione, che afferma con un pizzico di orgoglio che nonostante tutto “una sfida è stata vinta; non per cullarsi nella gloria della buona riuscita, ma per salire su quest’altro gradino e raggiungerne uno ancora più alto”. Il primo progetto concreto della Onlus è l’acquisto di una vettura attrezzata per malati con la patologia SLA (Sclerosi laterale Amiotrofica) da mettere a disposizione di AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica), da sempre tra i Partner di Anticrisi Day, e che proprio ieri ha ufficializzato la carica di nuovo Presidente Nazionale a Massimo Mauro, che sarà affiancato da Vincenzo Soverino (Vicepresidente). (19 dic.)