Grand prix "La Superba": Emanuele Fiore stacca tutti

Una bella serata tra amici, di quelle che fanno bene alla vita. Si può tranquillamente definire così il Grand prix "La Superba", disputato al Kartrodomo di Savignone ed intitolato alla nuova scuderia che il pilota genovese Paolo Benvenuti, fautore ed organizzatore dell'iniziativa, ha creato - non senza una punta di nostalgia - in quel di Campodarsego, in provincia di Padova, dove ha trasferito i propri interessi professionali. Oltre una ventina i piloti e i "naviga" che hanno risposto all'appello, sfidandosi apertamente sia a tavola che in pista. Dove, a fronte della maggiore conoscenza dell'impianto che dirige quotidianamente, Emanuele Fiore non ha avuto difficoltà a lasciarsi dietro il giovane e promettente Gianluca James Caserza, Marco Sciutto e Bruno Banaudi. Solo settimo Paolo Benvenuti, alla fine raggiante per aver trascorso una serata tutta genovese in compagnia dei vari Alberto Biggi, Paolo Rocca, Sara Torielli, Erika Badinelli, Angelo Ferrari e dei savonesi Michele Guastavino e Andrea Ferrari. (18 ago/ph Luca Riva)