Test in chiave 2011 per il genovese Davide Camozza

Si sono svolti nei giorni scorsi i test in vista della stagione 2011 del genovese Davide Camozza, kartista di punta della scuderia SCR Motorsport. Il test, che si è svolto nel Kartodromo dei Sette Laghi di Casteletto di Branduzzo, ha avuto esito positivo per il giovane ma esperto pilota. Al suo fianco, il rivale-amico Gianluca Poggi: la presenza di due piloti aveva il duplice scopo di paragonare le due guide differenti e due differenti riscontri cronometrici. Scopo della giornata era quello di far provare il telaio CRG motorizzato Rotax in virtù di una eventuale, ma ancora da definire, partecipazione al trofeo monomarca che utilizza telaio e motore interessati dal test. "Sono molto soddisfatto del test effettuato, le condizioni della pista non erano ottimali ma sia io che Gianluca (Poggi) abbiamo trovato velocemente il feeling con il kart: il motore è davvero "buono" ed affidabile - asserisce il Davide Camozza – è un motore che và "guidato" e questo mi soddisfa molto, non basta spalancare il gas ma bisogna avere accortezza nell'usarlo. Il telaio è altrettanto valido, preciso sull'anteriore e libero sul posteriore con, come ciliegina sulla torta, una frenata mostruosa. Abbiamo in programma altri test, questa volta con due tipologie di telaio differente ma sempre CRG, per verificare quale sia migliore per la mia guida e, conseguentemente, quale porterò in gara la prossima stagione. Nel 2011 spero di partecipare all’Open Master, internazionale italiano, incluse, sponsor permettendo, anche le trasferte al Sud: Sarno, Ugento, Muro Leccese e Val Vibrata, piste spettacolari in cui non ho mai girato… sarà sicuramente una bellissima sfida". Notizia di cronaca, in questa giornata di test Davide ha collezionato un buon passo, stampando tre giri perfettamente uguali al centesimo di secondo. (25 nov.)