Rudy Michelini cerca il riscatto

Rudy Michelini, accompagnato alle note dal co-pilota Michele Perna, sarà presente a questa importante e attesissima gara a bordo della Peugeot 207 S2000 fornita dal Team Erreffe e utilizzerà pneumatici Pirelli, come avvenuto per le precedenti competizioni in Campionato. Per il driver lucchese, porta-colori del Team Eil St Macchine e della scuderia emiliana Movisport, si tratta della quarta partecipazione al Rally di Sanremo, dopo il 2006, 2007 e il 2009, anche se fino ad ora non è riuscito ad esprimervi il suo potenziale al massimo. “Lo scorso anno, purtroppo, la gara non andò molto bene” afferma Rudy Michelini “quindi mi presento al via particolarmente motivato a migliorare i risultati, cercando di evitare errori commessi in passato. Spero, per prima cosa, di riuscire a trovare il set-up ideale della vettura, per poter finalmente interpretarla al meglio e soprattutto per ottenere dei tempi interessanti. I tratti di prova speciale scelti sono molto impegnativi, le strade piuttosto strette, sulle quali si raggiungono velocità medie molto elevate; aggiungo inoltre l’incognita della situazione meteo, che renderà ancora più difficile la scelta delle coperture da gara appropriate. Cercheremo di essere all’altezza di una concorrenza agguerrita e numerosa che quest’anno si presenta ai nastri di partenza del Rally senza dubbio più conosciuto della massima serie tricolore: saranno presenti ben 31 vetture S2000 su 102 iscritti totali, un vero record mondiale”. (21 set.)