Meeting d’Albaro: Arturo Bottaro (Mini Cooper) mette tutti in riga

Partecipazione record, con massiccia affluenza anche di moto storiche e tanti volti nuovi alla sesta edizione del Meeting d’Albaro, manifestazione Asi organizzata dal Veteran car Club Ligure con la collaborazione del Municipio Medio Levante. Auto e moto storiche si sono ritrovate in Piazza Leopardi domenica 3 febbraio alle 9. Alle 10.30 è stata data la partenza. Cadenzate a trenta secondi una dall’altra le auto storiche hanno dapprima affrontato tre pressostati e poi si sono dirette verso Boccadasse  per poi percorrere Corso Italia e fare ritorno attraverso via Zara in piazza Leopardi. Il giro “turistico” è stato percorso tre volte. Quindi tutti a tavola a festeggiare questa prima riuscitissima uscita tra amici e i meritati vincitori. Come da pronostico ha prevalso lo specialista  Arturo Bottaro al volante di una Mini Cooper. Al secondo e terzo posto si sono piazzati  Michele Pestarino su Jaguar MK II e Sergio Delfino su Fiat 125. Dietro di loro Giampaolo Billi su Fiat 508 e Sergio Ramassa su Fiat 509. Apprezzata da tutti la partecipazione di un significativo numero di moto. Enrico Ferrari in sella alla sua Nimbus  del 1937, quattro tempi danese, è stato il più bravo tra i centauri piazzandosi al settimo posto assoluto. (5 feb.)