"Monte" storico ok per Bergamaschi e il genovese Danilo Scarcella

Nella XVII edizione del Montecarlo Histoirque, con 308 auto iscritte (di cui 257 rimaste in gare) e 5 tappe, i portacolori della  Scuderia Never Give UP Alberto Bergamaschi e il genovese Danilo Scarcella hanno segnato la loro terza partecipazione al Rally francese correndo con un Maggiolone Volkswagen 1303S, ex vettura ufficiale VW-Porsche Salzburg, di 130 cavalli, e 1600 cc di cilindrata. Dopo la partenza, col numero 58, da Montecarlo, la prima tappa si è conclusa con il terzo posto assoluto dei due piloti, dietro una Toyota Celica e una Porsche, grazie al forte innevamento della prova speciale che ha favorito le doti di trazione e maneggevolezza della macchina.

 

Nella seconda tappa, proprio a causa della mancanza di neve, caratteristica indispensabile per l'equipaggio, marchiato Continental, il Maggiolone Volkswagen scivola in 33esima posizione per poi recuperare nella frazione successiva. Fanghiglia, insidie e neve sciolta favoriscono in questa fase Bergamaschi e Scarcella che, partiti dalla 150esima posizione, recuperano al 59esimo posto. Raggiunta la 47esima posizione nella quarta tappa, in salita e su asciutto, la Monaco – Monaco, l'ultima frazione, nota per il famoso passaggio sul Col de Turini, porta i due piloti, nonostante le insidie del ghiaccio, a conquistare la 35^ posizione assoluta su 257 classificati, e la terza posizione negli equipaggi italiani. (4 feb.)