A Biella il rally sposa la solidarietà

Gli organizzatori biellesi affiancano alla competizione un'importante iniziativa a favore di una onlus locale.


Sport e solidarietà: un binomio che anche a Biella sta prendendo forma. B.M.T. Eventi e Veglio 4x4 daranno infatti il loro supporto alla locale Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici la quale, grazie al progetto “La casa per l'autismo”, mette a disposizione una struttura a supporto di una quarantina di famiglie che necessitano di assistenza. Oltre alla possibilità di effettuare donazioni per l'onlus locale, su tutte le vetture sarà applicato un adesivo realizzato appositamente per l'occasione e che riporterà lo slogan “Io corro per..la casa per l'autismo!”.


Passando al lato prettamente sportivo dell'evento che coinvolgerà la provincia di Biella dal 20 al 22 giugno prossimi, sono stati protocollati i primi moduli di iscrizione pervenuti alla segreteria e, ad una settimana dalla data di chiusura, si è ottimisti riguardo le presenze essendo quasi una consuetudine che la maggior parte giungano in prossimità dello scadere del tempo utile. Grazie alle numerose validità, il 4° Rally Lana Storico sarà gara fondamentale non solo per i pretendenti al Campionato Italiano Rally Autostoriche e alle relative Coppe e Trofei Csai, ma anche per quelle Serie private che sempre più regalano sfide nella sfida: grande attesa quindi anche per i protagonisti del Trofeo A112 Abarth, del Challenge Rally Autostoriche, della Coppa Michelin – Porsche e del Memory Fornaca. Ulteriore motivo di interesse per i piloti locali è dato dalla validità per il Campionato Piemonte e Valle d'Aosta. Si ricorda inoltre, che saranno ammesse anche le vetture “classiche” del periodo J2 (1986-1990), oltre a quelle della regolarità sport e della categoria “all stars”.


Non solo Campionati e Trofei saranno motivo di presenza alla gara: gli entusiastici commenti al percorso che si sono avuti nella scorsa edizione, faranno sicuramente da richiamo per quei piloti che amano le sfide e che vorranno correre su strade cariche di storia: Baltigati, Romanina, Campore, Bioglio, Ailoche, oltre a far aprire l'album dei ricordi, sono garanzia di tecnica e spettacolo. Le iscrizioni rimarranno aperte, come da programma, sino a domani; per informazioni e documenti di gara,è attivo il sito web www.rallylanastorico.it  (11 giu.)