Regolarità: due equipaggi genovesi al via del Gran Premio Nuvolari

Saranno due gli equipaggi genovesi, iscritti con i colori della Scuderia Classicteam - Eberhard, a partecipare alla 28^ edizione del prestigioso “GP Nuvolari”, competizione internazionale riservata alle vetture d'epoca costruite dal 1919 al 1969. Marco Gandino navigato da Danilo Scarcella, a bordo di una Triumph TR 3A del 1959 (nella foto), e Duilio Macciolli in coppia con Nicolò Corradi Rolla, su Triumph TR 4 del 1964, dovranno vedersela con più di 270 concorrenti iscritti alla manifestazione sportiva provenienti da tutta Europa, Russia, Australia ed Argentina.


Le due coppie genovesi, portacolori della Scuderia Classicteam - Eberhard, fondata da Marco Gandino e Corrado Corneliani nel 2010, con ben 16 equipaggi iscritti a questa edizione del GP Nuvolari, classificata come grande evento, saranno impegnati per tre giorni, da venerdì 19 a domenica 21 settembre, in una durissima sfida con i cronometri e il percorso. Quasi 1.100 i km da percorrere con 80 prove cronometrate, 5 prove di media, 6 controlli orari e 24 controlli a timbro.


I due forti equipaggi genovesi (Gandino - Scarcella  sono Campioni Italiani del 3° raggruppamento e Macciolli - Rolla grandi esperti della specialità) e tutti i componenti del Classicteam - Eberhard il difficile compito di difendere la vittoria come Scuderia dello scorso anno e del 2012, tentando l'impresa di portare a casa il successo, in questa importante e prestigiosa manifestazione, per la terza volta consecutiva.


Delle 16 vetture che quest’anno il Classicteam - Eberhard schiera al via della “gara di casa” ben 7 sono quelle anteguerra in corsa per la vittoria assoluta, con alla guida campioni del calibro di Gamberini - Moretti (Lancia Aprilia del 1937), in lizza anche per il primato nella Classifica dei Grandi Eventi 2014, Fontanella - Covelli (Ford B Roadster del 1933), Loperfido - Renna (Fiat 1500 6C Aerodinamica del 1936), Sisti - Gualandi (MG TB Roadster del 1938), Lui - Pizzi (Lancia Aprilia del 1938), Nobis - Caneo (Fiat 1500 6C Aerodinamica del 1936) e Grossi - Ceccardi (Aston Martin Le Mans del 1933). Saranno loro, con il contributo di tutti gli altri piloti del Classicteam - Eberhard a difendere il titolo di Scuderia ormai da due anni appannaggio del sodalizio mantovano. All’equipaggio femminile formato da Lucia Fanti e Caterina Vagliani (A.R. Giulietta Sprint del 1963) il compito di bissare la vittoria del 2013 nella Coppa delle Dame.


A contribuire in questo ambizioso obiettivo quest’anno ci sarà anche l’aiuto di Digitech l’azienda triestina leader negli strumenti di misurazione del tempo e sponsor tecnico della scuderia, che doterà nostri equipaggi del nuovissimo e rivoluzionario Bora S al debutto assoluto con una Scuderia in una Competizione Internazionale. "Special guests" che correranno con i colori del Classicteam - Eberhard, a completare i 16 equipaggi della Scuderia Classicteam - Eberhard, sono: Lopresto - Graziano, con una Alfa Romeo 6C Sport Freccia d’oro del 1950, autovettura eccezionale per  rarità e passato sportivo, e Lopresto - Maggiore, con un’altra Alfa Romeo Sprint Prototipo del 1954 esemplare unico. (16 set.)