Pontedecimo - Giovi alla Austin Healey di Passanante - Maniscalco

Come da pronostico i siciliani Passanante - Maniscalco, a bordo di una Austin Healey (nella foto), hanno vinto la 16^ rievocazione della Pontedecimo - Giovi, gara di regolarità Asi organizzata dal Veteran Car Club Ligure in collaborazione con l’Automobile club di Genova. Sul podio sono saliti anche i genovesi e portacolori del sodalizio organizzatore Arturo Bottaro, in gara con una Porsche 356, ed Enrico Scotto, su Lancia Aprilia. Al quarto e quinto posto si sono classificati Pippo Rapisarda su Fiat 1100 familiare e il genovese Gianni Chiesa su Lancia Aurelia B20.


La manifestazione è iniziata ieri con l’arrivo dei 58 equipaggi iscritti alla Marina Aeroporto di Genova. Terminate le verifiche la carovana di auto storiche ha intrapreso un tragitto collinare transitando per il Passo del Turchino ed  il Faiallo per scendere a Sassello e rientrare a Genova in serata. La giornata odierna, invece, è stata dedicata alla gara di regolarità articolata su 20 pressostati. La partenza è stata data da Pontedecimo: subito si è affrontata la mitica salita che porta al Passo dei Giovi, quindi si è transitato per Busalla, Fraconalto, Borgo Fornari, Casella e nuovamente Pontedecimo con nuova ascesa ai Giovi. Pranzo e premiazione alla Marina Aeroporto di Genova hanno concluso la riuscita manifestazione di regolarità.


Decisamente interessante il parco vetture: tra tutte, ha catturato unanimi consensi una Mercedes 300S cabriolet Pininfarina, vettura costruita in soli due esemplari, e premiata con la Coppa Aci Genova; da segnalare pure  una Lancia B50, un paio di Coppa d’Oro, una Stanguellini, una Jaguar E type, una Lancia Appia Zagato ed una rarissima Auto Union DKW Sp 1000 del 1963. (21 set.)