Rallye di Montecarlo Storico: poca sorte per il genovese Danilo Scarcella

Ha corso come navigatore di Alberto Bergamaschi (VW Maggiolone Salzburg 1303S)


Poca sorte al Rallye di Montecarlo Storico per il genovese Danilo Scarcella, impegnato come navigatore di Alberto Bergamaschi, sulla VW Maggiolone Salzburg 1303S (nella foto) e con i colori della Scuderia Milano Autostoriche.


"La nostra gara - sottolinea Danilo Scarcella - é iniziata in salita, con la rottura di un condotto del radiatore dell'olio, a seguito di un tamponamento subito a Torino: il tubo si é appoggiato alla marmitta ed all'uscita della ZR 1 é scoppiato, siamo arrivati in ritardo al Controllo orario di Monaco e abbiamo chiuso al 272° posto in classifica generale. Con una progressione da record siamo riusciti ad arrivare al traguardo quarantunesimi in classifica generale, che sarebbe stata la trentottesima posizione se non avessero annullato alcuni rilevamenti. Il Rallye é stato vinto da Zanchi - Agnese su Golf GTI, per la nostra scuderia ha corse anche Giordano Mozzi che, causa un'uscita di strada, si è classificato 112°, altrimenti sarebbe stato tra i primi. É stata un'edizione dura, molto innevata e con strade ghiacciate persino in alcuni trasferimenti, al punto che è stato annullato anche un Controllo orario. (11 feb.)