A 103 anni guida ancora la 500 Giardiniera

Emilio Zumerle, socio del Fiat 500 Club Italia, sarà premiato a Padova ad Auto Moto d'epoca 2015.


Il Fiat 500 Club Italia anche quest'anno torna alla Fiera di Padova per “Auto Moto d'Epoca”, appuntamento irrinunciabile per gli appassionati del settore. Lo stand proporrà come di consueto alcuni “gioiellini” in rappresentanza della mitica bicilindrica prodotta dal 1957 al 1977 e soprattutto sarà animato dalla presenza di dirigenti, fiduciari e soci dell'attivissimo sodalizio, pronti a soddisfare curiosità ed esigenze di chi vuole saperne di più della piccola grande auto.


Tra i cinquecentisti che interverranno alla rassegna ce n'è uno veramente speciale: si tratta del veronese Emilio Zumerle, classe 1912, ancora felicemente al volante della sua Giardiniera acquistata nel 1967, la sua prima ed unica macchina. L'ultracentenario ha infatti rinnovato la patente di guida nel settembre 2014 e usa regolarmente la 500 per i suoi spostamenti: «Una volta gli serviva per trasportare i prodotti che coltivava al mercato ortofrutticolo - spiega il figlio Fausto - oggi la usa per fare la spesa, andare a pescare, prendere il necessario per la cura del suo piccolo orto. Vive ancora da solo, è autonomo ed indipendente, sempre molto interessato all'attualità che segue con costanza. Sono davvero orgoglioso e fortunato ad avere un padre come lui».


Venerdì 23 ottobre alle ore 11 Emilio Zumerle sarà premiato nel corso di una cerimonia all'interno dello stand del Club (settore Auto Padiglione 4), alla presenza del presidente del Fiat 500 Club Italia Stelio Yannoulis e del presidente fondatore Domenico Romano. La 500 mantiene giovani? A vedere Emilio Zumerle, fedelissimo alla sua Giardiniera da quasi mezzo secolo, sembra proprio di sì. Ma non è il solo: oltre 1.200 del 21 mila iscritti al Club sono nati prima del 1940 e fra loro vi è un altro centenario, Vincenzo Valenti di Bivongi (RC), classe 1913.


Il Fiat 500 Club Italia - Fondato a Garlenda nel 1984, dedicato alla 500 storica progettata da Dante Giacosa nel 1957, è il più grande Club di modello al mondo. I soci hanno superato quota 21 mila ed il trend è in continuo aumento. Il Fiat 500 Club Italia organizza ogni anno centinaia di raduni con gli appassionati di questo autentico mito italiano del quale circolano ancora oltre 400 mila esemplari. Il Club ha la sua sede principale a Garlenda, ove è sito anche il Museo Multimediale della 500 “Dante Giacosa”, Centro di Documentazione per l’Educazione Stradale, inaugurato nel 2007 e visitato da migliaia di persone. Il Club ha saputo unire gli appassionati della piccola grande auto in una grande comunità che partecipa e dialoga come provano gli oltre 2000 accessi al giorno al sito e la tiratura della rivista sociale 4PiccoleRuote, bimestrale a colori di 84 pagine, che viene stampata in oltre 160.000 copie all’anno.


L’ Unicef come riconoscimento del grande impegno ultradecennale in campo sociale e umanitario ha nominato il Club Testimonial per la campagna “Vogliamo Zero”, destinata a ridurre la mortalità infantile. Il Club sostiene inoltre l’Ospedale Pediatrico Gaslini di Genova dove ogni anno il giorno della Befana porta, insieme a Croce Bianca, Comune e Pro-Loco, giocattoli a tutti i bambini ricoverati. Un altro importante traguardo raggiunto è la costituzione di una casa editrice, 500 Club Italia Edizioni, che ha pubblicato i libri, “Castelli…nel cuore”, “Storia di una passione”, “La passione continua” e “La favola del Cinquino”.


Il Club è impegnato tutto l’anno con la sua segreteria e i suoi fiduciari locali nell’organizzazione di incontri nelle più importanti città italiane (Torino, Firenze, Roma, Genova, Napoli, Bari e Palermo). Un particolare impegno viene posto nell’organizzazione del Meeting internazionale di Garlenda, che si svolge il primo weekend di Luglio, e che vede la partecipazione di oltre 1000 equipaggi. Nel corso degli anni il Meeting di Garlenda è diventato un riferimento per gli appassionati di tutto il mondo. Per maggiori informazioni a riguardo, si può visitare il sito internet www.500clubitalia.it. (21 ott.)