"Pontedecimo - Giovi" pronta al via

Torna puntuale sabato e domenica prossimi, come da 17 anni a questa parte, la rievocazione storica della "Pontedecimo - Giovi", organizzata dal Veteran Car Club Ligure e inserita a calendario Asi. Il programma, tenendo fede alla tradizione che prevede la doppia salita al Passo dei Giovi come momento clou della competizione di regolarità, presenta quest’anno diverse novità. Il ritrovo è previsto per sabato mattina alla Marina Genova per le verifiche e la consegna del materiale; dopo un pranzo veloce le auto storiche, percorrendo la spettacolare strada Aurelia, raggiungeranno Recco. I partecipanti, oltre sessanta, si imbarcheranno su un battello e raggiungeranno l’incantevole borgo marino di San Fruttuoso per una visita guidata all’antica Abbazia Doria. Quindi, fatto ritorno a Recco, si accenderanno i motori e si farà ritorno a Genova per la cena ed il pernottamento presso la Marina Genova.


Domenica, come tradizione, la manifestazione entrerà nel vivo agonistico con la competizione di regolarità. Si partirà dalla Marina Genova per poi affrontare, con strada chiusa al traffico, la mitica salita dei Giovi che nel tempo ha scritto pagine indelebili di competizioni motoristiche sia a due che a quattro ruote. Una volta scollinato le auto storiche proseguiranno verso Fraconalto per poi raggiungere Campomorone; quindi nuova salita, con strada chiusa al traffico, da Pontedecimo al Passo dei Giovi. Riordino in vetta al Passo e poi tutti insieme nuovamente alla Marina Genova per il pranzo e la premiazione finale. Notevole come sempre il parco macchine: insieme a numerose "barchette" saranno da ammirare e applaudire una Fiat 1400 ex MM del 1950, una Fiat 525 SS del 1930, Jaguar E type e Porsche 356 e una Ferrari GT 330 del 1964, tanto per citarne alcune. (20 set.)