"Parma - Poggio Berceto": è l'ora della Rievocazione storica

La rievocazione storica della Parma - Poggio Berceto, manifestazione automobilistica di regolarità riservata alle auto storiche, valida per il Campionato Nord Ovest A.S.I. (Associazioni Sportive e Sociali Italiane) è in programma domani e domenica. Prenderà il via domenica alle 9.30 dal Teatro Regio di Parma: gli equipaggi, prenderanno quindi la strada della località appenninica di Berceto, attraversando i comuni di Parma, Collecchio, Sala Baganza, Fornovo di Taro e Terenzo. Un percorso di 130 km, con cinquantadueprove di precisione, parzialmente concatenate, che consentirà ai partecipanti di ripercorrere il tracciato della mitica corsa in salita. Saranno ammesse le vetture costruite dalle origini fino al 1981 (dal 1° al 7° Raggruppamento) munite di un documento sportivi in corso di validità.


La manifestazione è organizzata da Scuderia Parma Auto Storiche, con la coorganizzazione ed il patrocinio del Comune di Parma ed il patrocinio della Provincia di Parma, dei comuni di Collecchio, Sala Baganza, Fornovo di Taro, Terenzo e Berceto. Il Vincitore della Parma-Poggio di Berceto 2016, riceverà in premio un Prosciutto di Parma. Così come le prime tre Scuderie, con tre equipaggi classificati, saranno premiate con un Prosciutto di Parma, ciascuna.


Tra i tanti i premi speciali in palio il Trofeo Giovanni Morelli, in ricordo del pilota parmense Giovanni Morelli, scomparso, nel 1974, in un incidente stradale, sarà assegnato all’equipaggio meglio classificato a bordo di una Ferrari. Anche Luciano Botto, recentemente scomparso, sarà ricordato alla Parma - Poggio di Berceto 2016 con un Trofeo che sarà assegnato all’equipaggio meglio classificato nelle Prove sulla CISA, SS62.


Nel corso della sua gloriosa storia (quindici edizioni di velocità, dal 1913 al 1955), si sono cimentati in questa gara piloti di fama internazionale quali Giuseppe Campari, Antonio Ascari, Luigi Villoresi ed Enzo Ferrari che nel 1919, poco più che ventenne, scelse la Parma - Poggio di Berceto come esordio nel mondo delle competizioni, sedendo al volante di una CMN.


Domani si svolgerà il “Trofeo del Prosciutto di Parma”, manifestazione nella manifestazione, con quarantotto prove di regolarità, parzialmente concatenate che porterà i concorrenti da Sala Baganza a Monte delle Vigne e successivamente alla Rocca di Sala Baganza. Prenderà il via, alle ore 15,00. (24 set.)