Fiat 500 in raduno per la rinascita di Amatrice

Domani Amatrice sarà protagonista di un importante raduno di Fiat 500 storiche organizzato dal Coordinamento di Fermo del Fiat 500 Club Italia a cui prenderanno parte oltre 370 equipaggi. Le auto saranno parcheggiate in sicurezza nella "zona rossa", distrutta dal recente terremoto ed assisteranno ad una cerimonia religiosa e alla posa dei fiori sul monumento alle vittime da parte delle autorità e associazioni.


Il nobile scopo dell'evento è quello di dimostrare la voglia di rinascita, buonumore e volontà da parte degli abitanti di tornare ad una situazione di normalità. A dimostrazione di questo forte desiderio, oggi è stata inaugurata dal Comune la nuova "Area Food", un'ampia zona gestita dalle attività commerciali che vogliono continuare ad offrire il proprio servizio al pubblico e sottolineare che Amatrice è ancora viva e ha molto da dare. Domani i cinquecentisti pranzeranno proprio in questa nuova area.


Tra gli ospiti speciali della manifestazione, il Presidente Centro Abarth Roma-Centro Italia Corse, Antonio Buttarazzi, e Attilio Giannini, della Preparazione Tani - Giannini. Un doveroso ringraziamento va agli amici Amici della 500 dei Sibillini e al Club Riuniti di Abruzzo che, con il contributo di generose donazioni, hanno reso possibile questo evento. (29 lug.)