Coppa Milano – Sanremo alla Lancia Aprilia di Salvinelli – Ceccardi

Si è conclusa la Coppa Milano – Sanremo 2018, in calendario dal 22 al 24 marzo. La corsa ha attraversato Lombardia, Piemonte e Liguria; un percorso lungo oltre 600 km, con sessanta prove cronometrate che ha visto al via settanta vetture selezionate. La corsa è iniziata giovedì nella spettacolare cornice del Circuito di Monza; i concorrenti si sono diretti, poi, nel quadrilatero della moda, attraversando le vie più chic di Milano, da via Monte Napoleone per arrivare nella centralissima Piazza del Duomo. Da lì le vetture si sono dirette verso un’altrettanta celebre piazza, questa volta a Torino, in Piazza Castello, dove sono state presentate al pubblico.


Una volta fatti gli onori di casa, la gara è entrata nel vivo. Nel primo pomeriggio di venerdì, le vetture hanno attraversato strade e passi di montagna molto impegnativi, sia per la loro tortuosità che per difficoltà dovute ancora alla presenza della neve (alcune prove, infatti, sono state annullate per questo motivo). I concorrenti, il sabato, hanno raggiunto la Riviera dei Fiori; nello specifico Sanremo, dove finalmente, i partecipanti hanno rivisto il sole ma soprattutto il tanto ambito traguardo. I vincitori assoluti sono stati Fabio Salvinelli e Guido Ceccardi su una bellissima Lancia Aprilia (ph 1) prima serie con 314,14 penalità. Hanno completato il podio, con pochissimo distacco, la Fiat 128 Rally di Salviato – Moglia, giunti secondi, e Massara – Schira su Alfa Romeo 1750 Spider veloce.


La coppa delle Dame è andata alle russe Lapetukhina Anna e Titova Tatyana sulla bella Abarth 750 (ph 2) mentre, tra le vetture moderne, ha trionfato l’equipaggio numero 73, Garosci – Briani su una Maserati Levante. (25 mar./testo e foto di Nicolas Rettagliati)