Gandino – Scarcella al via della “Targa Florio” di regolarità

Vincitori assoluti, dopo il successo ex aequo dello scorso anno, della 32^ Coppa dei Fiori - seconda prova del neonato Campionato Italiano Regolarità a Media, voluto da ACI Sport per lanciare in Italia la specialità e costituito da sei gare abbinate ad altrettanti rally – i genovesi Marco Gandino e Danilo Scarcella sono pronti a rimettersi subito in gioco, dal 4 al 5 maggio prossimi, in Sicilia, per la partecipazione al terzo atto della serie “tricolore” riservata alla regolarità a media abbinato alla mitica Targa Florio.


Dopo la bella esperienza “matuziana” – sottolinea Danilo Scarcella – siamo pronti a riproporci per una prestazione importante. L'auto sarà sempre la piccola A112 Abarth 58 Hp di soli 982 cmc, vettura molto maneggevole ma, se di serie come la nostra, un poco a corto di cavalli. La gara siciliana si presenta molto prestigiosa per il passato storico, ma un po’ "corta" come prove speciali: 8 per complessivi 80 km. Bisognerà  dare il massimo sempre perché non ci sarà possibilità di recupero”.

 

Prima di affrontare la prova della Targa Florio, doveroso ricordare brevemente la vittoriosa esperienza alla recente Coppa dei Fiori. “Lo svolgimento della competizione – aggiunge ancora Danilo Scarcella - è filato via liscio grazie anche alle condizioni meteo discrete nella prima giornata di gara e splendide nella successiva. Noi abbiamo preso il comando alla sesta prova e l'abbiamo mantenuto sino al traguardo, accumulando un buon distacco dal secondo. Ci siamo riscattati dalla prova dell'anno scorso dove abbiamo mancato la vittoria assoluta per un'inezia”. (29 apr.)