Senza soste il Rallyclub Sandro Munari

   Positiva chiusura di stagione per il Rallyclub Sandro Munari. La lunga annata sportiva del Club si è conclusa con la partecipazione alla Ronde della Fettunta da parte dell'inedito equipaggio formato dal Presidente Auro Nucci e da Andrea Stefanacci occasionalmente sul sedile di destra della Opel Kadett Gt/e gr.2 finalmente di nuovo in gara dopo una unica apparizione nel 2009. Problemi alla rapportatura del cambio, hanno fatto prendere la decisione di abbandonare la gara quando mancava l'ultimo passaggio sulla prova speciale, al fine di evitare di procurare inutili danni. La settimana prima, soci e simpatizzanti del Club si sono ritrovati per la serata in cui erano previste le premiazioni e la cena di chiusura stagione, nell'auditorium messo a disposizione dal Centro Ricerche Enea situato in prossimità del lago Brasimone. Dopo la rassegna dei risultati e dei successi raggiunti dal Club, il presidente onorario Sandro Munari ha consegnato ai soci e ai collaboratori le tradizionali pergamene ricordo e dei particolari riconoscimenti destinati a Valter Jensen ed Erik Pedersen vincitori per la terza volta consecutiva del titolo europeo del 2° Raggruppamento e a Luisa Zumelli e Paola Valmassoi che si sono aggiudicate la Coppa Csai per gli equipaggi femminili del Campionato Italiano Rally Autostoriche dove il Club ha altresì primeggiato vincendo la classifica riservata alle scuderie. L'attività del Club prosegue senza sosta in vista del primo importante impegno del nuovo anno: l'Ice Trophy, manifestazione che si correrà sulla pista ghiacciata di Livigno nei giorni 14 e 15 gennaio 2011. (3 gen.)