Rally Franciacorta: Team Bassano vince, Balletti Motorsport convince

   Roberto Montini e Sonia Benellini su Porsche 911 3.0 gr. 4 si sono aggiudicati la seconda edizione del Rally Franciacorta, disputato nello scorso fine settimana nell'omonimo circuito bresciano. I portacolori del Team Bassano hanno in questo modo aperto positivamente la stagione 2011 che si prospetta molto intensa per il sodalizio vicentino. Nel mese di marzo, infatti, sono a calendario tre importanti eventi che stanno impegnando giorno e notte gli attivi ragazzi del Team. Si sono da poco aperte le iscrizioni del 3° Valsugana Historic Rally, che viene organizzato appunto dal Team Bassano in sinergia con il Manghen Team. Proposto per la prima volta nel 2009 come riservato, il rally trentino è cresciuto di interesse e sarà la gara d'apertura del nuovo Challenge Rally Autostoriche promosso dal Team e riconosciuto dalla Csai. Dopo il successo del Trofeo A112 Abarth 2010, l'iniziativa viene ovviamente riproposta ed il direttivo del Team in collaborazione con Superemme di Cremona e Tricolore Rally Team, viene ampliata ai marchi Lancia ed Opel come anticipato in altre comunicazioni. L'altro importante evento la cui preparazione procede freneticamente, riguarda l'imminente inaugurazione della nuova sede del Team Bassano. Durante la cena di fine stagione 2010 il  Presidente Mauro Valerio annunciò con soddisfazione che a partire dal mese di marzo la nuova sede del Team sarebbe stata all'interno del prestigioso Museo dell'Automobile Luigi Bonfanti che si trova nelle immediate vicinanze della città di Bassano del Grappa. Si tratta di un importante riconoscimento al sodalizio bassanese che in quindici anni di attività si è portato ad altissimi livelli nel settore delle autostoriche. L'appuntamento per l'inaugurazione della nuova sede è stato fissato per domenica 13 marzo.

   Entrambi al traguardo i due equipaggi in gara al Rally Franciacorta su vetture gestite dalla Balletti Motorsport. Luigi Zampaglione, navigato da Grimaldi su Porsche 911 3.0 gr. 4 del 3° Raggruppamento, si stava comportando egregiamente ma a causa di una divagazione si è ritrovato con un pesante distacco praticamente impossibile da recuperare nell'atipico percorso del rally. Per il notaio bresciano la stagione entrerà nel vivo con il Rally Sanremo primo appuntamento del Campionato Europeo Fia che affronterà alla guida della 911 in versione 2.0 del 1° Raggruppamento. La seconda vettura in gara, un' altra Porsche 911 3.0 ma del 2° Raggruppamento, è stata affidata ad Andrea Tonoli e Paolo Superti i quali si sono subito messi in evidenza nonostante una condotta di guida un po' irruenta. Sono stati comunque buoni i riscontri cronometrici ottenuti anche grazie all'aver messo in pratica i consigli su come "domare" l'esuberante potenza della vettura. Entra, quindi, nel vivo la stagione sportiva della Balletti Motorsport che prossimamente sarà impegnata con un appuntamento oramai di rito in occasione della Ronde de la Giraglia che si correrà in Corsica a metà marzo. Sicuramente il team sarà impegnato anche nel lungo fine settimana del 19 e 20 marzo che vede ben tre rally storici in Italia, dopodichè sarà la volta dell'appuntamento clou col Sanremo Rally. Confermati anche gli impegni nel Campionato Italiano Velocità Autostoriche e in alcune prestigiose cronoscalate. (24 feb.)