Le 500 pronte ad invadere Garlenda

Chi l’avrebbe mai detto che un piccolo Comune, incastonato tra le colline alle spalle di Albenga ed Alassio, potesse diventare famoso in tutto il mondo e per una ragione così... rombante! Garlenda, con il suo campo da golf, i suggestivi sentieri e le borgate immerse nel verde, è sempre stata meta molto apprezzata dai turisti stranieri, che qui vengono a cercare pace, tranquillità e aria buona. Ma questo quieto paese, per un weekend all’anno, si trasforma e diventa teatro di una delle feste più incredibili: 1.000 piccole Fiat 500 invadono le strade, i prati e i giardini dei garlendesi, che per tre giorni d’estate ospitano appassionati della mitica vettura provenienti da tutto il mondo. Siamo ormai giunti alla 29^ edizione del Meeting Internazionale di Fiat 500: un traguardo impensabile, quando – nell'ormai lontano 1984 – si pensò di mettere in campo questa manifestazione e, ancor di più, di costituire un'associazione di amatori. Oggi, con i suoi 21.000 soci, il Fiat 500 Club Italia è il più grande Club di modello al mondo e Garlenda, dove da sempre vi è la sede ufficiale, è diventato un autentico luogo di “pellegrinaggio” per ogni cinquecentista che si rispetti. Qui il popolo delle bicilindrica viene a visitare il Museo Multimediale “Dante Giacosa” - Centro di Documentazione per l’Educazione Stradale ed il monumento dedicato alla storica auto realizzato da Antonio Murri. Un altro grande traguardo è la collaborazione instaurata già da due anni con UNICEF, di cui il Club è Testimonial per la Campagna “Vogliamo Zero”, ovvero ridurre a zero il numero di 22.000 bambini che ogni giorno muoiono per cause evitabili in tutto il mondo.

Come ogni primo weekend lungo di luglio (quest’anno nei giorni 6, 7 e 8), patiti e semplici curiosi si riverseranno nella Val Lerrone e zone limitrofe: si registra già il “tutto completo” da Albenga a Laigueglia, entroterra incluso. Nessuno vuole mancare alla festa della 500! Il Meeting, organizzato dal Fiat 500 Club Italia in collaborazione con il Comune e la ProLoco di Garlenda e con Petronas Lubricants Italy, ha ideato un programma quanto mai variegato per soddisfare i gusti e le esigenze di tutti: escursioni culturali ed eno-gastronomiche, mostre artistiche e filateliche a tema, concerti, serate in discoteca, sfilate di auto, carosello all’ippodromo, trekking per i più sportivi e molto altro ancora! E per la prima volta nella storia, un raduno in diretta televisiva! Basterà infatti collegarsi al sito www.500clubitalia.it per poter seguire tutto quello che accade durante la tre giorni del Meeting ed interagire con i partecipanti. Per di più gli ospiti d’onore di quest’anno saranno l’Inghilterra, l’Australia ed i Paesi del Commonwealth, dei quali attendiamo 50 equipaggi. Un’occasione unica per respirare un’atmosfera incredibile. Il programma dettagliato ed informazioni aggiuntive sono reperibili sul sito www.500clubitalia.it (26 giu.)